II CATEGORIA

LOGO QUARTICCIOLO PICCOLO.jpg

scritta_animata_3_quarticciolo_calcio_112

 

Quarticciolo –  Junior Villa Gordiani : 01

Quarticciolo:

Gabriele, Monaco, Silvestri(k), (62’Padula), Maiore (77’ Cocciarelli), Cutuli, Guidi, Giuliani (58’ D’Urso), Ubaldini, Stellato, Tarquini, Catalini.

Panchina: Psaros, Di Gaspero, Di Benedetto.

All. Macchione

 

Junior Villa Gordiani:

Fumasoli, Biaggetti, Murenu, Giordano, Marcelli, Guarino, Vitelli, Zilli, Pacchiari, Fasanelli, Volpe(k).

Panchina:

Giliberti, Sinapi, Cinti, Bigi.

All. Corrado

 

Arbitro: Di Donato (Roma 2).

 

Marcatori: 1’ Pacchiari.

Espulsioni: 80’ Gabriele per fallo da ultimo uomo.

Ammonizioni: Cutuli, D’Urso (QUA),  Volpe(J.V.G.).

Angoli: 3 a 2 per lo Junior Villa Gordiani.

Spettatori: 300 circa.

Recupero: 1 pt – 3 st.

 

CRONACA

Con la testa già ai festaggiamenti, la Capolista disputa una brutta gara al Cervini e lascia i tre punti agli avversari, presentatesi con maggior concentrazione e grinta per conquistare i punti per una difficile salvezza.

 

PRIMO TEMPO


PALLONE.pngGOAL !!!

Al 1’ gli ospiti si portano in vantaggio.

Angolo da sinistra di Pacchiari al centro a rientrare con il portiere Gabriele, ingannato dal fortissimo vento a sfavore, che respinge male la palla, ormai all’interno della porta, e con Giuliani che cerca di spazzare.

L’arbitro, piazato benissimo, concede la rete agli ospiti.

Al 3’ si fa vedere la Capolista con Tarquini che batte una punizione dai
venticinque metri, con la palla che esce di poco sopra la traversa.

Al 6’ si fanno vedere di nuovo gli ospiti pericolosi con un pericoloso calcio piazzato. Angolo dalla destra di Vitelli al centro  dell’area dove trova pronto Pacchiari che al volo prende l’incrocio dei pali a Gabriele battuto.

Si butta in avanti la Capolista alla ricerca disperata del pareggio ma lo fà con poca convinzione e gli ospiti si limitano a controllare e ripartire in contropiede.

Ci provano Stellato e Silvestri, ad impensierire la difesa avversaria, ma non riescono ad inquadrare la porta.

Al 37’ azione da goal per la Capolista con Maiore che da sinistra crossa al centro dove Stellato prima e Tarquini poi non riescono ad inquadrare la porta.

Continua a spingere la Capolista e un minuto dopo và vicino al pareggio con Giuliani che vola via sulla corsia di destra e cambia il gioco dall’altra lato del campo dove Catalini ha il tempo di controllare, entrare in area e provare il tiro con il pallone che lambisce prima un palo e poi l’altro.

Negli ultimi minuti si fanno vedere di nuovo gli ospiti, prima con Pacchiari che lanciato in contropiede entra in area ed a tu per tu con il portiere Gabriele non riesce a concludere a rete grazie all’ottima chiusura dell’estremo difensore.

Poi e lo stesso Pacchiari a lanciare in contropiede Fasanelli che appena
entrato in area si trova prova il tiro con la palla che esce di poco a lato.

 

SECONDO TEM

Nel secondo tempo sono gli ospiti a farsi vedere per primi, con Biaggetti che da destra crossa al centro per Pacchiari che colpisce di testa verso la porta con Gabriele che para senza tanti problemi.

Al 59’ Catalini và via sulla sinistra e crossa al centro dell’area dove
Stellato colpisce di testa con il portiere Fumasoli che para senza problemi.

La Capolista continua a spingersi in avanti e al 62’ crea un azione da goal, con D’Urso che da destra crossa al centro per Stellato che viene anticipato da un difensore con rinvio corto, il pallone arriva a Maiore che appostato al limite dell’area prova il tiro con palla che esce sopra la traversa.

La Capolista dopo questo sussulto d’orgoglio si spegne e gli avversari si buttano in avanti alla ricerca del raddoppio.

Alla mezz’ora gli ospiti ci provano con Vitelli che appena dentro l’area prova il tiro senza inquadrare la porta.

Negli ultimi minuti l’unica c’è l’espulsione del portiere di casa Gabriele per fallo da ultimo uomo sul centravanti Pacchiari ed il Quarticciolo, avendo già effettuato le tre sostituzioni consentite, è costretto a schierare tra i pali il centravanti Stellato.

Al triplice fischio finale scatta la festa in casa Quarticciolo cominciata già una settimana prima sul campo del Corcolle.

L’inviato Speciale dell’A.S.D. QUARTICCIOLO CALCIO

Franco Galiffa

II CATEGORIAultima modifica: 2011-05-16T10:41:01+02:00da quarticciolo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento