II CATEGORIA

LOGO QUARTICCIOLO PICCOLO.jpg

scritta_animata_3_quarticciolo_calcio_112

 

VIS CAVE QUARTICCIOLO : 1 1

(13/02/2011)

 


Vis Cave:

Trivelloni, Cerci, Gomes, Bianchi, Antinori, Vitrano(k) (80’ Pantanella); Pasquazi, Chialastri, Razzano, Nuhu, Flavi.


Panchina: Pretelli, Lubaki.   All. Lulli

 

Quarticciolo:

Gabriele, Padula (46’ Catalini), Monaco, Pennino, Cutuli, Guidi(k); Bolzoni (48’ Psaros), Ubaldini, Stellato, Tarquini, Giuliani (65’ D’Urso).

Panchina: Silvestri, Di Benedetto.   All. Macchione


Arbitro: Di Clemente (Tivoli).

 

Marcatori: 47’ Bolzoni, 56’ Flavi.

Note: al 70’ in un scontro fortuito con il proprio portiere si infortunava Vitrano(VC), dopo le prime cure era costretto ad uscire dal campo ed essere sostituito, l’arbitro faceva riprendere il gioco dopo circa 9 minuti.

Ammonizioni: Vitrano, Bianchi, Pasquazi(VC), Tarquini(QU).

Espulsioni: Antinori(VC) per proteste.

Angoli: 4 a 2 per la Vis Cave

Recupero: 2 pt – 10 st.

 

CRONACA

La capolista sciupa parecchie occasioni da rete e porta via dal campo del Cave solo un pareggio.

I padroni di casa recriminano per un palo e una traversa colpita e forse avrebbero meritato qualcosa in più del pareggio

 

PRIMO TEMPO

Le squadre si studiano a lungo e per  vedere un azione degna di cronaca bisogna aspettare la mezz’ora con i padroni di casa che prima con Nuhu, che non inquadra la porta, e poi con Pasquazi , con Gabriele immobile, prova un gran tiro con la palla che colpisce la traversa.


Al 44’ Pennino, su rimessa da fallo laterale di Monaco, prende palla e arrivato fino al  limite dell’area prova il tiro con la palla che esce di poco alla sinistra del portiere Trivelloni.

 

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo parte forte la capolista che al 1’ sfiora il  vantaggio con Stellato che ben lanciato da Pennino viene anticipato al momento del tiro dal portiere di casa.



PALLONE.pngGOAL !!!

Ma è solo il preludio al vantaggio quando un minuto dopo Catalini fugge via sulla sinistra e passa al centro per Ubaldini che serve defilato sulla destra Bolzoni che con un preciso rasoterra trova l’angoletto opposto per la rete del vantaggio.


Dopo sette minuti la capolista ha la possibilità di raddoppiare, prima con Stellato, che prova il tiro dal limite dell’area, e poi da Ubaldini, nella stessa azione, che prova il tiro sul secondo palo con la palla che esce di poco a lato.



PALLONE.pngGOAL !!!

Passa un minuto e i padroni di casa trovano il pareggio grazie a Flavi che ben lanciato da Pasquazi, riesce ad eludere il fuorigioco e a battere il portiere avversario in uscita con un millimetrico pallonetto.


La capolista  non ci stà e dopo pochi minuti si fa vedere con Psaros che va via sulla destra e passa a Tarquini che appena dentro l’area, da posizione angolata, mette al centro per Stellato che prova il tiro con il portiere di casa respinge fortunosamente.


Passa un minuto e rispondono i padroni di casa con Razzano che vince un contrasto con due difensori e prova il tiro impegnando il portiere Gabriele, costretto a deviare la palla sopra la traversa.


Due minuti e sempre Razzano ad impegnare la difesa avversaria con un gran tiro che prende la base della traversa interna e torna in campo, con i padroni di casa che chiedono a gran voce la rete mentre l’arbitro fa cenno di proseguire.


A meta del secondo tempo si fanno vedere anche gli ospiti, prima con Tarquini, che dai 25 metri lascia partire un tiro con palla che esce di poco sopra la traversa, e poi con D’Urso, che su passaggio di Ubaldini da sinistra provava il tiro sul secondo palo con palla che esce di poco a lato .


La Vis Cave prova a spingere sull’acceleratore alla ricerca del goal vincente e per poco non ci riesce quando a 5 minuti dalla fine, Nuhu dal limite dell’area sinistra, riesce a rubare palla a Monaco e a provare il tiro con il portiere Gabriele costretto a respingere di piedi e salvarsi in angolo.

 

L’ultimo sussulto della gara e della capolista che al 90’ batte una punizione con Guidi da metà campo verso il centro area dove Tarquini ha il tempo di controllare il pallone , girarsi e   provare il tiro alla destra del portiere Trivelloni che compie un miracolo respingendo di mani.

L’inviato Speciale dell’A.S.D. QUARTICCIOLO CALCIO

Franco Galiffa

II CATEGORIAultima modifica: 2011-02-22T13:02:00+01:00da quarticciolo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento